NEWS CONSOLATI

Ambasciata  della Cina ha comunicato la riapertura del rilascio dei visti.

I documenti richiesti sono:

-Lettera d’invito governativa PU con la data di rilascio successivo al 28/03/20220.

–  attestato del test di Acido Nucleico con negativita’ al Covid19, rilasciato da stuttura sanitaria

pubblica entro 72 ore prima della presentazione della domanda di visto;

 – la prenotazione del volo;

– modulo compilato online e stampato in cartaceo, link: https://bio.visaforchina.org/ROM2_IT/

– passaporto originale e fotocopia,

-una fototessera.

Una volta in possesso dei documenti richiesti, tramite il Centro Visti Cinese occorrera’ prendere

l’appuntamento per recarsi in Consolato (Via Bruxelles 56, Roma).

 

IMPORTANTE:

Una volta ottenuta la data dell’appuntamento,al momento di presentarsi in consolato

Il  test di Acido Nucleico con negativita’ al Covid19 non deve essere stato rilasciato da piu’ di 72 ore.

 

P.S.

A tutt’oggi i visti validi rimangono sospesi e anche coloro che hanno gia’ rilasciato le impronte digitali

dovranno recarsi di persona in consolato.

Il consolato Russo resterà chiuso il giorno 24/02/20 e il  09/03/20 per festività.

Consolato della Cina e il Centro Visti Cinese restera’ chiuso dal 24 al 28 Gennaio 2020 compreso

per la festivita’ del Capodanno Cinese.

 

A partire dalla data del 4 novembre 2019, l’Ambasciata Cinese in Italia inizierà a

raccogliere le impronte digitali di tutti i richiedenti del visto cinese.

Il Visa Application Service Center è stato delegato dall’Ambasciata Cinese in Italia

alla raccolta di esse.

Tutti i richiedenti sono obbligati a presentarsi personalmente al Visa Application

Service Center per la raccolta delle impronte.

A partire dalla data del 4 novembre 2019, il Visa Application Service Centre

sospenderà temporaneamente il servizio di richiesta Urgenti.

Per i richiedenti sarà disponibile soltanto la procedura Regular.

Si consiglia di prenotare con largo anticipo le richieste di visto e di organizzare

adeguatamente le tempistiche per il proprio viaggio.

A partire da Giovedì 21 Novembre 2019 verrà ripristinata la procedura di urgenza

presso il Centro Visti di Roma.

Sarà necessario però presentare la richiesta entro e non oltre le ore 12.00 del giorno

dell’appuntamento.

 

Il consolato resterà chiuso il giorno 04/11 /2019 per festività. 

A PARTIRE DAL GIORNO 01/10/2019 SARA’ POSSIBILE RICHIEDERE IL VISTO ELETTRONICO PER LA CITTA’ DI SAN PIETROBURGO

IL CONSOLATO DELLA CINA RESTERA’ CHIUSO VENERDI 13 SETTEMBRE 2019 PER FESTIVITA’.

IL CONSOLATO DELLA CINA RESTERA’ CHIUSO DAL 01 AL 04 OTTOBRE 2019 COMPRESI, PER FESTIVITA’.

IL CONSOLATO RUSSO RESTERA’ CHIUSO IL GIORNO 12/06 PER FESTIVITA’.

Uzbekistan
Visto Affari: tra i documenti da presentare non è più necessaria la lettera di richiesta visto della ditta italiana

Ghana
Fino a nuove disposizioni i richiedenti dei visti Ghana dovranno recarsi di persona in ambasciata.

Cina

A partire dal 10 Maggio 2019 diventa obbligatoria la compilazione del modulo cina on-line
Sul seguente link:
https://bio.visaforchina.org/#/nav/quickSelection?visacenterCode=ROM2&request_locale=en_US&site_alias=ROM2_EN

Al termine della compilazione del modulo di richiesta del visto, il richiedente dovra’ stampare il suddetto documento e firmarlo.

Il resto della documentazione rimane invariato

A PARTIRE DAL 18/03 I VISTI ELETTRONICI INDIA PER TURISMO E AFFARI AVRANNO VALIDITA’ DI 12 MESI A PARTIRE DAL GIORNO DI RILASCIO E CONSENTIRANNO INGRESSI MULTIPLI

Nigeria.

Dal 04/09/2018 e obbligatorio presentarsi presso l’OIS per apporre l’impronte digitali.

I bimbi sotto i cinque anni sono esentati dall’apposizione delle impronte

I tempi di rilascio sono di 7/8 gg dalla data di presentazione pratica (e impronte)

Il consolato Nigeriano richiede obbligatoriamente 2 fototessera.

Anche il certificato di incorporazione e obbligatorio per i visti di affari. 

Il piano voli è obbligatorio per tutti.

Consolato Algerino di Roma comunica che a partire dal 10 LUGLIO 2018

i tempi di rilascio per il visto sono di 2 settimane.

La documentazione va presentata  tutta in 3 copie