richiesta preventivo russia

PREVENTIVO VISTO RUSSIA

 

antispam

RGD_logo_eng_-1024x171

LA NOSTRA AZIENDA FORNISCE IL SERVIZIO DI BIGLIETTERIA ELETTRONICA DELLE FERROVIE RUSSE.

PER PIU INFO CONTATTACI: visti@cstvisti.it

NOTE IMPORTANTI:

 

Cst Visti non assume nessuna responsabilità per eventuale diniego del visto da parte del Consolato russo nel caso in cui la documentazione prodotta dal cliente non sia conforme alle richieste del Consolato russo.

—————————————————————————————————————————————–

Non si accettano passaporti non firmati, preghiamo di controllare che la firma sul modulo sia compatibile con quella sul passaporto

il passaporto deve essere valido 6 mesi dal rientro del viaggio dalla  Russia ed assolutamente integro

il passaporto deve avere minimo due pagine libere

—————————————————————————————————————————————–

il visto annuale viene rilasciato esclusivamente a chi è in possesso di un visto di 6 mesi

il 6 mesi viene rilasciato esclusivamente a chi e in possesso di un visto di 3 mesi multiplo

sono esclusi da queste regole gli inviti da telex ministero esteri

—————————————————————————————————————————————–

Cst Visti non risponde di eventuali ritardi, perdite o danni causati da corrieri, vettori o trasporti in genere.

E facoltà del cliente scegliere autonomamente il tipo di spedizione più idonea, il nostro è un servizio accessorio facoltativo.

 

Informativa ex art.13 D. Lgs. 196/2003 per il trattamento di dati sensibili

Gentile Signore/a,
ai sensi del D.Lgs. 196/2003, sulla tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, il trattamento delle informazioni che La riguardano, sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e tutelando la Sua riservatezza e i Suoi diritti.
In particolare, i dati idonei a rivelare l’origine razziale ed etnica, le convinzioni religiose, filosofiche o di altro genere, le opinioni politiche, l’adesione a partiti, sindacati, associazioni od organizzazioni a carattere religioso, filosofico, politico o sindacale, nonché i dati personali idonei a rivelare lo stato di salute e la vita sessuale, possono essere oggetto di trattamento solo con il consenso scritto dell’interessato e previa autorizzazione del Garante per la protezione dei dati personali (articolo 26).
Ai sensi dell’articolo 13 del predetto decreto, Le forniamo quindi le seguenti informazioni.
1. I dati sensibili da Lei forniti verranno trattati, nei limiti dell’Autorizzazione generale del Garante per le seguenti finalità: Preventivi, Compilazione dei Moduli Consolari al fine di presentare la documentazione necessaria per l’ottenimento di un visto d’ingresso
2. Il trattamento sarà effettuato con le seguenti modalità:Moduli richiesta preventivi, Moduli Consolari
3. Il conferimento dei dati è facoltativo/obbligatorio (se obbligatorio specificare il motivo dell’obbligo) e l’eventuale rifiuto a fornire tali dati non ha alcuna conseguenza / potrebbe comportare la mancata o parziale esecuzione del contratto / la mancata prosecuzione del rapporto.
4. I dati non saranno comunicati ad altri soggetti né saranno oggetto di diffusione o i dati potranno essere / saranno comunicati ai consolati presenti nel territorio Italiano
5. Il titolare del trattamento è: Centro Servizi al Turismo srls, Piazza Cavour 6 Livorno
6. Il responsabile del trattamento è Centro Servizi al Turismo srls, Piazza Cavour 6 Livorno 7. il rappresentante del titolare nel territorio dello Stato è Centro Servizi al Turismo srls, Piazza Cavour 6 Livorno
8. In ogni momento potrà esercitare i Suoi diritti nei confronti del titolare del trattamento, ai sensi dell’articolo 7 del D.lgs.196/2003, che per Sua comodità riproduciamo integralmente:
Decreto Legislativo n.196/2003, Art. 7 – Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti
1. L’interessato ha diritto di ottenere la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.
2. L’interessato ha diritto di ottenere l’indicazione:
a) dell’origine dei dati personali; b) delle finalità e modalità del trattamento; c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici; d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell’articolo 5, comma 2; e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.
3. L’interessato ha diritto di ottenere:
a) l’aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l’integrazione dei dati; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.
4. L’interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:
a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta; b) al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.